Farmacie convenzionate

IDEALE ISLANDESE – Immun Mix 80 capsule da 500mg

StampaEmail

Olio di pesce di grado farmaceutico ottenuto per distillazione molecolare, in capsule molli con un sapore molto gradevole, senza retrogusto di pesce.

Incluso Nel Registro degli integratori del Ministero della Salute

RICHIEDELO AL TUO FARMACISTA DI FIDUCIA
Per richiedere il prodotto nelle farmacie, dare il nome del integratore per intero e presentare il codice paraf: 970290538.
IMMUN MIX in capsule è un integratore alimentare  a base dell'estratto oleoso del fegato di squalo contenente gli Alchilgliceroli. La presenza di Alchilgliceroli nel nostro organismo, contribuiscono in maniera naturale all'aumento dei globuli bianchi, stimolando le nostre difese immunitarie.
L'assenza di retrogusto di pesce rende piacevole l'assunzione.

IMMUN MIX benefici
Alchilgliceroli aumentano le difese immunitarie grazie alla stimolazione delle cellule Natural Killer. Le cellule Natural Killer o cellule(NK) o Linfociti(NK) sono cellule del sistema immunitario  particolarmente importanti nel riconoscimento e distruzione di cellule tumorali e infette da virus. Le cellule Natural Killer come tutti i globuli bianchi, pattugliano costantemente l'organismo in cerca di batteri, virus o nuove cellule cancerose. Appena individuano un intruso gli si attaccano, cercando il contatto membrana a membrana e lo distruggono.
Proprietà antitumorali degli Alchilgliceroli, che agiscono mediante vari meccanismi, tra cui:
Stimolazione delle cellule Natural Killer (NK) (Le cellule Natural Killer o Linfociti (NK) sono cellule del sistema immunitario.)
Induzione dell'apoptosi nelle cellule tumorali (Apoptosi indica una forma di morte cellulare programmata.)
Attivazione dei macrofagi (La loro funzione principale è la fagocitosi cioè la capacità di inglobare nel loro citoplasma particelle estranee, compresi i microrganismi, e di distruggerle.)
Inibizione dell'angiogenesi (L'angiogenesi consiste nello sviluppo di nuovi vasi sanguigni a partire da altri già esistenti.)
Inibire l'azione della proteina Proteina chinasi C (coinvolta nella proliferazione cellulare, riducendo cosi la crescita e la moltiplicazione delle cellule tumorali.)
Gli Alchigliceroli possono anche ridurre gli effetti collaterali della chemioterapia e radioterapia:
Per arrestare la malattia, i pazienti sono esposti ad abbastanza radiazioni per uccidere le cellule del midollo osseo che danno origine ai globuli bianchi e rossi. Questo drastico trattamento è in genere efficace, ma talvolta può essere peggiore della malattia stessa.  Con meno globuli rossi per trasportare l'ossigeno e rimuovere i rifiuti, con pochi leucociti  per combattere le infezioni , i pazienti sono resi deboli, incline alle infezioni.La capacità dei Alchilgliceroli di proteggere le persone contro gli effetti nocivi delle radiazioni ionizzanti  è stata scoperta più o meno per caso. Dr.  Brohult a  iniziato a sperimentare con AKGs nel reparto di oncologia dei bambini. Un'infermiera di Stoccolma è stata accidentalmente esposta alle radiazioni , ricevendo una pericolosamente alta dose di radiazioni. I suoi globuli bianchi sono crollati a livelli bassi, e per più di un anno ha lottato con numerose infezioni.  Dopo aver ricevuto Alchilgliceroli  supplementari, il numero di globuli bianchi era  tornato alla normalità  è sono rimasti stabili.
Le pubblicazioni cliniche  di Dr.  Astrid Brohult suggeriscono che 0. 3-2. 6 grammi (300-2600 mg) di Alchigliceroli al giorno possono aiutare a minimizzare la diminuzione di piastrine e globuli bianchi associati a radioterapia per cancro, con un'apparente dosaggio ottimale di 600 mg di Alchiglicerolo al giorno.
Una confezione contiene 80 capsule. Una capsula contiene 500 mg di olio di fegato di squalo purificato.
La dose giornaliera consigliata è di 2-3 capsule per adulti.
2 capsule contengono 200 mg di Alchilgliceroli.
L'assunzione del integratore alimentare in concomitanza con il pasto incrementa l'assorbimento rispetto all'assunzione a stomaco vuoto.
Non contiene glutine.

Cosa sono gli Alchilgliceroli
Gli Alchilgliceroli (AKG) sono sostanze altamente concentrate nell'estratto oleoso del fegato di squalo. Sono costituiti da una molecola di glicerolo esterificato con acidi grassi e legato a gruppi alchilici. Gli AKG sono presenti in nella la maggior parte degli organi responsabili per la produzione di cellule del sangue, come il midollo osseo e milza. E interessante che gli Alchilgliceroli sono presenti in elevate quantità nel latte materno, e i bambini che lo assumono attraverso l'allattamento sono meno suscettibili alle infezioni e alle malattie. L'olio di fegato di squalo vanta un contenuto in Alchilgliceroli pari ad oltre mille volte quello del latte materno.Più recentemente l'olio di fegato di squalo della Groenlandia ha rappresentato un originale e prezioso supporto nutraceutico cui fino ad ora non si è adeguatamente attinto pur essendo in numerosi studi, specie di università nord europee, dimostrato che esistono negli alchilgliceroli importanti funzioni equilibratrici del sistema immunitario e della funzionalità della cute e dei tessuti di sostegno [1-2]. Un contributo monografico rilevante in lingua italiana è stato presentato dalla casa editrice Tecniche Nuove (Milano) a cura del Prof. Palmieri dell'Università di Modena il quale ha elaborato una sintesi delle principali proprietà ed indicazioni di tali principi attivi[3].
Tale volume non sponsorizzato e scaturito da una serie occasionale di osservazioni spontanee su pazienti si sta via via implementando con ulteriori contributi clinici e sperimentali ANNEDOTTICI E SPONTANEI; ciò è stato reso possibile dalla SEMPLICE  disponibilità A FORNIRE AI RIERCATORI LA  materia prima da parte di Lysi italy, l'azienda che estrae in Islanda il prodotto.
Rilevante, tra le caratteristiche dell'olio di squalo (alkilglicerolo) vi è in primis la proprietà di capacitare il sistema immunitario, sia solubile che cellulo-mediato, allo scopo di fronteggiare, specie in periodi pandemici virali, situazioni infettive ad alto rischio riducendo la morbidità e la incidenza di patologie.
L'importanza degli Alchilgliceroli
Numerose sono le proprietà di questi composti, prima fra tutte la stimolazione del sistema immunitario. Infatti, gli Alchilgliceroli agiscono sull'incremento dell'immunità innata, che permette all'organismo di riconoscere immediatamente, e successivamente debellare, i microrganismi patogeni.Grazie all'azione immunostimolante, l'olio di fegato di squalo rappresenta un'ottima strategia farmacologica non solo per riconoscere preventivamente virus, batteri, funghi, composti tossici e cellule cancerose, ma anche per dare una speranza a persone che devono convivere quotidianamente con un sistema immunitario compromesso.
Riferimenti dalla letteratura medica a proposito di Alchigliceroli ed epidemia influenzale
Nella fase immediatamente precedente l'epidemia influenzale 2009-2010, da un campione di 60 famiglie, cinquantadue pazienti sono stati istruiti ad assumere capsule con Olio di Fegato di Squalo due volte al giorno per 3 settimane e sessanta pazienti paragonabili come fattori di rischio ed età, hanno subito vaccinazione tradizionale contro l'influenza.

RISULTATI:
42 su 52 pazienti, trattati con Alchilgliceroli non hanno accusato sintomi influenzali, mentre i 10 su 52 hanno mostrato lievi sintomi influenzali che sono scomparsi dopo 48-72 ore senza il ricorso a farmaci sintomatici. Nel gruppo di controllo, 20 di 60 pazienti sono stati protetti dalla influenza, mentre  40 su 60 si sono ammalati dovendo ricorrere anche ad uso di farmaci.

 

Per maggiori informazioni clicca il link situato in basso.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21912812

Si raccomanda l'assunzione di olio di fegato di squalo durante il periodo invernale e nel cambio delle stagioni per aumentare le difese immunitarie, per combattere influenze e raffreddori in modo naturale.

Per maggiori informazioni e approfondimenti visiti il sito www.oliodifegatodisqualo.it

Studio Usa. Pandemia influenzale 2009. E'stata una strage: 400 mila morti. Bilancio oltre 20 volte maggiore di quanto stimato finora.

Per approfondire clica qui http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=18395&fr=n

1) Kantah MK, Wakasugi H, Kumari A, Carrera-Bastos P, Palmieri B, Naito Y, Catanzaro R, Kobayashi R, Marotta F. Intestinal immune-potentiation by a purified alkylglycerols compound. Acta Biomed. 2012 Apr;83(1):36-43
2) Iannitti T, Capone S, Palmieri B. A telephone interview to assess alkylglycerols effectiveness in preventing influenza-like symptoms in Modena, Emilia Romagna, Italy, in the season 2009-2010. Clin Ter. 2011;162(4):e115-8
3) B. Palmieri. EVIDENZA TERAPEUTICA DEGLI ALCHILGLICEROLI. tecniche nuove

Avvertenze: Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vano intesi come sostitutivi di una dieta variata, equilibrata ed un sano stile di vita.
Ingredienti: 1 capsula di 500 mg contiene olio di fegato di squalo, gelatina, agente umettante (glicerolo), acqua, vitamina A (palmitato di retinile), vitamina D3 (colecalciferolo).

Informazioni nutrizionali: 2 capsule di olio di fegato di squalo

Valore energetico 43 Kj / 10Kcal

Proteine 0,2g

Carboidrati 0,1g

Grassi 1,0g

Alchilgliceroli al 20%

200 mg

Dose giornaliera consigliata: 2-3 capsule per adulti

L'olio rispetta tutte le normative in materia di contaminanti ambientali

Codice Parafarmaco 970290538

Lavora con noi

Assistenza

dal LUN al VEN | 9-12 / 16-19

 

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e ad ottimizzare la navigazione del visitatore.

Cliccando sul tasto "Approvo" qui in basso, scorrendo la pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo